Con polpa bianca e soda, non di rado solcata da venature rosee tendenti al rosso, il sapore delle Pesche di Bivona è dolce e aromatico, e il loro profumo si distingue da quello della maggior parte delle pesche prodotte nel resto della Sicilia e dell’Italia. Il clima temperato e le qualità del terreno del contado del borgo di Bivona hanno favorito lo straordinario sviluppo di questi frutti.
Bivona, oggi, è nota come “Città delle pesche”, la cui coltivazione è favorita da una grande disponibilità di acqua, dovuta alla creazione di invasi e canalizzazioni ad hoc.
La Pesca di Bivona è chiamata anche Montagnola, proprio perché prodotta in un’area collinare e montana.

Estate

Luglio – Ottobre